La Tortuga stargate del gusto

La Tortuga

L’anima di un “Corsaro”…

“Tortuga”, l’isola caraibica che evoca fantastiche gesta di pirati, bucanieri e corsari...
L’idea di chiamare così ,l’osteria con cucina che la madre Teresa aveva creato sul finire degli anni 60 è di Danilo Filippini. Danilo, anima d’artista e irriducibile sognatore, colleziona quadri d’autore e fine contrabbassista e chitarrista suona il Jazz. Lavora nell’osteria della madre, nata per offrire ristoro ai viaggiatori in transito a Gargnano, borgo di pescatori e di limonaie, per raggiungere le Terre trentine e d’oltralpe.
Nel tempo il locale si trasforma in un luogo d’incontro, il “Dani Sport”, dove è possibile pranzare o degustare un buon bicchiere di vino insieme ai migliori prodotti del territorio.
Negli anni ‘70 si sposa e affida alla moglie Maria il “timone” della cucina; insieme iniziano un cammino di ricerca, di selezione dei prodotti e di esperienza costruita anche in stages e collaborazioni internazionali, che li porta a trasformare l’osteria con cucina in un ristorante capace di interpretare il senso più alto della Tradizione. Dagli anni ‘90 si affianca a Danilo e Maria la figlia Orietta che accoglie e dialoga con gli ospiti per offrire quella cordialità che da sempre è uno degli “ingredienti” irrinunciabili della “Tortuga”.
Nel 1980 la prestigiosa guida”Michelin” ha riconosciuto alla dedizione e al talento della famiglia Filippini una stella, che continua da allora a brillare Eispirare la passione che Maria, Danilo e Orietta non sanno rinunciare a offrire in ogni dettaglio, profumo, sapore.

La Tortuga stargate del gusto

Varcare la soglia del ristorante la Tortuga di Gargnano equivale ad un vero e proprio stargate del gusto. Dal paesaggio del lago e del suo borgo si viene catapultati in un’atmosfera elegante ed accogliente, tipica di un bistrot parigino.

Tutto è diverso rispetto al contesto. L’ambiente è raffinato e curato nei minimi dettagli dall’attenta Orietta, il rosa antico si sposa a meraviglia con le parti di legno antico e i lampadari ultra moderni. È uno spazio che traspira di storia, di cultura del territorio lacustre e di un’interminabile passione di tutto lo staff.

Lo spazio è piccolo e raccolto, i coperti sono in totale 24 con 6 persone che formano lo staff, quasi tutti della famiglia. I lavori di preparazione iniziano alle 6 del mattino con l’obiettivo di dare il meglio per la cena.

 

Antipasto di lago

La semplicità è l’ultima delle sofisticazioni “Leonardo Da Vinci”

La cucina di Maria è fatta di ingredienti semplici che offre il lago. Ma cosa vuol dire semplici? Leonardo Da Vinci diceva che la semplicità è l’ultima delle sofisticazioni. La Tortuga incarna questo concetto perché ciò che è apparentemente semplice, in realtà nasconde delle difficoltà. È così che il filetto di coregone con pomodorini e capperi diventa un’esplosione di gusto, per non parlare dei tagliolini rigorosamente fatti a mano tutte le mattina alle 6h, per approfittare della giusta temperatura e umidità. La bontà di questa pasta fresca, realizzata con farine del Molino Pasini, stupiscono il palato lasciando un ricordo indelebile nella nostra memoria, arricchita dalla cordialità di Orietta e si suo papà in sala. La Tortuga è un microcosmo il quale vive della propria passione e della propria storia ed è capace di trasmetterla e farla toccare con mano a tutti gli ospiti.

gargnano

 

Cibo e marketing

La Tortuga ha saputo creare uno spazio gourmet così unico, a tal punto da conquistare i palati più esigenti dei facoltosi clienti del lusso come Villa Feltrinelli e il Lefay a Gargnano. Il tutto fatto in casa e con amore è senza dubbio l’identità distintiva di questo luogo incantevole, dove la maestria e la mano di Maria in cucina fanno sentire tutta la differenza. La Tortuga è un’esperienza fantastica da vivere di persona per entrare in un batter d’occhio da Gargnano al centro di Parigi. Ne vale la stella!

Complimenti a tutta la squadra e alla bella direzione di sala.

Buon business a tutti!

DOWNLOAD EBOOK GRATUITO

Ebook cibo e marketing

clicca sul libro per lasciare l’email e scaricarlo

Condividi queste informazioni
Condividi queste informazioni
Written By

Cibo e marketing è il blog dove il cibo diventa business

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + sette =